Reumatologia - Stella Maris

Reumatologia

La branca medica della reumatologia si occupa della diagnosi e della terapia delle patologie degenerative e infiammatorie a carico dell’apparato locomotore e del sistema connettivo.
All’interno di questa specializzazione ricade il trattamento delle artriti croniche (artrite reumatoide, artrite psoriasica, spondilite anchilosante, artrite sieronegativa), delle artriti acute (artrite settica, reattiva o legata a malattie infettive), delle malattie infiammatorie e autoimmuni del sistema connettivo (connettivite, dermatomiosite, polimiosite, Lupus eritematoso sistemico) così come la cura delle patologie degenerative osteoarticolari (artrosi delle ginocchia, delle anche, delle mani o della colonna vertebrale), della patologia infiammatoria e degenerativa dei tendini (tendiniti, epicondiliti, spalla dolorosa, lombosciatalgia, fibromialgia) e dell’osteoporosi.

I sintomi da non sottovalutare
La credenza popolare sostiene che le malattie reumatiche siano causate dal clima rigido o umido, e spesso questa convinzione porta le persone a trascurare i primi sintomi di queste patologie.
Per prevenire in tempo le malattie reumatiche è essenziale riconoscere i campanelli d’allarme e rivolgersi rapidamente a uno specialista per raggiungere una diagnosi e individuare il percorso di cura più indicato.
Ecco i sintomi da monitorare:

  • Dolori articolari e/o muscolari persistenti
  • Rigidità delle articolazioni
  • Dolore lombare apparentemente senza causa
  • Mani eccessivamente fredde
  • Secchezza oculare
  • Tumefazioni e/o arrossamenti improvvisi in corrispondenza delle articolazioni
  • Febbre prolungata

Diagnosi
Uno specialista è in grado di riconoscere i sintomi di una patologia reumatica e di individuare con prontezza il disturbo che si sta manifestando.
La dicitura “malattie reumatiche” comprende un gruppo nutrito di patologie anche molto diverse tra loro, e per questo motivo i disturbi possono colpire le articolazioni ma anche il tessuto connettivo, le ossa, i muscoli o gli organi, generando disagio e dolore fino a risultare fortemente invalidanti.
Nell’elenco delle patologie che possono essere trattate dal reumatologo rientrano le malattie osteoarticolari (sia di origine infiammatoria che degenerativa), le patologie di origine sistemica (come artrite reumatoide, artrite psoriasica e spondilite anchilosante), la sindrome di Reiter, la gotta, la febbre reumatica e, ovviamente , l’artrosi.
La prima fase della visita si concentra sull’anamnesi: il medico interroga il paziente sulla sua storia clinica, su eventuali sintomi preoccupanti e sulla familiarità con le principali malattie reumatiche.
Lo stile di vita viene analizzato per segnalare i comportamenti a rischio, come fumo, alimentazione scorretta ed eccessiva sedentarietà.
Una volta tracciato il quadro completo della situazione è il momento della vera e propria visita reumatologica, che potrà suggerire allo specialista ulteriori approfondimenti quali esami del sangue e delle urine, esami del liquido sinoviale, diagnostica per immagini (radiografie, ecografie articolari, TAC o risonanza magnetica), artroscopia o capillaroscopia.

dottori

Dott. Ciancaglini Alberto

contatti

Contattaci

Emergenza Covid-19

La Casa di Cura Stella Maris ha attivato tutte le misure atte a garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori, nel rispetto delle normative previste per fronteggiare l’emergenza Covid-19.