Otorinolaringoiatria - Stella Maris

Otorinolaringoiatria

L’otorinolaringoiatria si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia dei disturbi a carico del distretto delimitato dall’area anatomica di orecchie, naso, gola, e tonsille.
Nei casi in cui debbano essere trattati disturbi relativi all’udito o al senso di equilibrio si parlerà di audiologia, una specializzazione interna al settore.
Le prestazioni svolte all’interno della clinica comprendono chirurgia nasale, chirurgia roncologica (chirurgia delle apnee), chirurgia otologica e microchirurgia laringea.
I medici specializzati in otorinolaringoiatria possono condurre esami preventivi come le indagini audiometriche, otomicroscopiche e rinofibraolaringoscopiche. Attraverso i moderni strumenti diagnostici è infatti possibile esaminare la salute del condotto uditivo e del timpano in modo rapido e indolore per individuare possibili patologie a carico dell’orecchio, ma anche controllare lo stato delle cavità nasali misurando l’integrità delle mucose e valutando le funzionalità deglutitorie e fonatorie, ovvero la capacità di inghiottire correttamente e produrre suoni.
Il ricorso alla chirurgia otorinolaringoiatrica può apportare benefici significativi e aumentare la qualità della vita dei soggetti che soffrono di problematiche stressanti o debilitanti come la roncopatia, il “russamento patologico” che nei casi più gravi può causare l’allontanamento del partner e altri disagi di ordine relazionale.
Le patologie a carico di faringe, laringe, tonsille e corde vocali rappresentano spesso un altro fattore responsabile dell’abbassamento della qualità della vita dei pazienti, soprattutto nel caso di soggetti che soffrono di tonsillite cronica o di allergie con coinvolgimento delle vie aeree superiori.
La chirurgia otorinolaringoiatrica ci permette di risolvere le seguenti problematiche:

  • Ipetrofia tonsillare, ipertrofia adenoidea e neoformazione della rinofaringe
  • Deficit respiratori con correzione delle anomalie anatomiche del naso (es. deviazione del setto nasale, ipetrofia dei turbinati, poliposi nasale)
  • Rimozione di neoformazioni benigne
  • Tendenza alla roncopatia (russamento patologico)
  • Probematiche legate alla tiroide
  • Applicazione di implantologia cocleare (“orecchio bionico”)
  • Trattamento di acufene, sordità e otosclerosi
  • Trattamento della sindrome da apnee nel sonno
  • Poliposi naso-sinusale
  • Trattamento dei noduli vocali (chirurgia FESS)

L’Unità Operativa della chirurgia otorinolaringoiatrica copre numerose subspecialità attraverso l’adozione combinata di sistemi tradizionali e metodiche mini-invasive, le quali consentono la riduzione dei tempi di ricovero e una più rapida ripresa. Grazie alla fondamentale importanza attribuita alla diagnosi, la selezione dei pazienti da avviare alla chirurgia è estremamente scrupolosa. All’interno della Casa di Cura Stella Maris, inoltre, i pazienti possono affidarsi alla competenza di uno staff medico esperto dalla fase della diagnosi al momento della dimissione: grazie alla compresenza di un ambulatorio specialistico e di tre sale operatorie è infatti possibile offrire a ciascun paziente un servizio efficiente e completo rimanendo all’interno di un’unica struttura.

dottori

Dott. Pasqualini Piergiorgio
Dott. De Carlo Andrea
Dott.ssa Tormenti Candelora

contatti

Contattaci

Emergenza Covid-19

La Casa di Cura Stella Maris ha attivato tutte le misure atte a garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori, nel rispetto delle normative previste per fronteggiare l’emergenza Covid-19.